Illuminazione Alberi? Con Faretti LED a Picchetto!!!

Illuminazione Alberi con Faretti LED a Picchetto: ecco una guida su come fare luce nel proprio giardino in modo semplice ed efficace.

Albero ulivo

Come Illuminare un Albero in Giardino: quali soluzioni adottare

Al giorno d’oggi l’illuminazione Giardino della propria abitazione o attività costituisce senz’altro un elemento importante da non trascurare. Le luci in giardino infatti hanno una funzione decorativa che rende l’ambiente gradevole e armonioso dal punto di vista estetico.

Proprio per tale ragione è necessario scegliere l’illuminazione artificiale piante migliore. Una delle soluzione più adatte per l’illuminazione piante giardino consiste nell’adoperare la tecnologia a LED.

Quest’ultima infatti presenta numerosi vantaggi che la rendono una delle scelte più apprezzate per l’illuminazione piante. Tra le caratteristiche principali infatti bisogna considerare sicuramente il risparmio economico.

I dispositivi LED consumano minore energia rispetto alle tradizionali lampade ad incandescenza o a neon (fluorescenti compatte). Ciò si traduce dunque in un prezzo più basso sulla bolletta della luce.

Un altro vantaggio che è bene tenere in considerazione è la longevità dei dispositivi a LED. Essi possono durare fino a 50.000 ore a differenza degli altri sistemi di illuminazione la cui durata è decisamente inferiore.

Ad esempio una lampada a incandescenza può durare fino a 750 ore mentre una lampada fluorescente arriva fino a 7500 ore. Alla durata dei dispositivi LED sono legati anche i minori costi di manutenzione dal momento che la sostituzione di una lampada a LED dovrà essere effettuata dopo un periodo di tempo più lungo.

I dispositivi a LED poi si possono adattare a qualsiasi tipo di ambiente e stile d’arredo: in commercio infatti sono disponibili tantissimi modelli e forme differenti. Un ulteriore elemento che è opportuno considerare è la possibilità di scegliere la temperatura della luce.

I dispositivi LED infatti permettono di utilizzare una luce fredda, calda oppure naturale. La prima consente una visibilità ottimale ma non è indicata per l’illuminazione piante giardino poiché rende l’ambiente piuttosto impersonale.

Per illuminare il giardino è meglio puntare su una luce calda o naturale. Quest’ultima viene utilizzata per dare risalto ai colori delle piante e creare un effetto non artificiale.

La luce calda può essere invece adoperata per regalare all’ambiente un’atmosfera accogliente e magica che metta in risalto la bellezza del giardino.

Se stai cercando soluzioni made in Italy dalle elevate performance e lunga garanzia ti consigliamo di visitare la sezione per l’illuminazione alberi a LED su illuminazione-giardino.it

Illuminazione Alberi Giardino: quali Dispositivi LED usare

Gli alberi costituiscono una componente fondamentale in giardino e per tale motivo devono essere illuminati in modo ottimale. Una soluzione pratica ed efficace per illuminare alberi consiste nell’usare i faretti con picchetto per esterno.

Questi ultimi sono dotati di un supporto di lunghezza di circa venti o trenta centimetri e sono l’ideale per le piante e gli alberi del giardino dal momento che possono essere spostati nel caso in cui dovessero crescere. I faretti LED per illuminazione piante inoltre generano una luce uplight, ovvero dal basso verso l’alto (perfetta per illuminazione piante).

Alcuni modelli poi sono in grado di diffondere una luce a 360 gradi sul piano orizzontale e per tale caratteristica vengono spesso usati per l’illuminazione di sentieri, aiuole o vialetti. Per ottenere un’illuminazione alberi da giardino ottimale bisogna prestare attenzione al fascio di luce emesso dai faretti LED a picchetto.

Quest’ultimo infatti varia in base all’altezza della pianta. Se essa è di circa tre metri è possibile adoperare un faretto a picchetto con un fascio di luce la cui apertura sia compresa tra i 40 e i 70 gradi.

Nel caso in cui la pianta dovesse essere più alta (ad esempio sei metri) bisognerà optare per un faretto il cui fascio di luce sia compreso tra i 12 e 30 gradi. Ciò è consigliabile soprattutto per evitare che la luce si disperda inutilmente e per fare in modo che il tronco e le foglie possano essere ben illuminate.

Pertanto prima di utilizzare un faretto con picchetto da esterno bisognerà ricordare che più il fascio di luce è stretto più la luce potrà raggiungere una maggiore distanza.

Fari per Illuminare Alberi: come scegliere la posizione ideale

Un altro elemento importante quando si parla di illuminazione per alberi è senza dubbio la collocazione. A seconda di come i faretti a picchetto vengono disposti infatti si otterrà un risultato diverso in giardino.

I faretti per illuminazione possono essere utilizzati singolarmente oppure insieme ad altri. Per migliorare la silhouette dell’albero è possibile disporre tre faretti davanti al tronco (formando una sorta di triangolo) e uno posteriormente.

Chi invece vuole esaltare la bellezza della pianta può collocare i faretti da giardino con picchetto lungo tutto il perimetro della chioma. Nel caso in cui l’albero si trovasse in prossimità di una parete è possibile mettere il faretto LED da esterno con picchetto sul muro.

In tal modo si creerà un effetto molto suggestivo di albero proiettato sul terreno. La disposizione dei faretti con picchetto varia anche in base al tipo di albero.

Ci sono infatti alcune piante molto particolari di cui è consigliabile metterne in risalto la maestosità. Ad esempio la palma è un albero che si trova spesso nei giardini di tante abitazioni.

L’illuminazione palma può essere effettuata in tre modi diversi. Ognuno di questi può dare un risultato diverso e creare scenari molto suggestivi.

Per illuminare questa pianta è possibile disporre il faretto con picchetto davanti, dietro o lateralmente. Se si sceglie di metterlo anteriormente si metteranno in evidenza di colori della palma che verranno accentuati.

Chi decide di collocare i fari LED da esterno nella parte laterale della pianta punterà ad un risultato estremamente interessante perché si creerà un gioco di luci e ombre che darà risalto al giardino. Se invece si opta per la collocazione posteriore si darà vita ad un effetto in controluce che renderà attraente e magica l’atmosfera.

Anche per l’illuminazione palma bisognerà scegliere per un tipo di luce proiettata dal basso verso l’alto. Inoltre se l’albero è di dimensioni molto grandi è preferibile usare almeno tre fari con picchetto.

Faretti per Aiuole: quali scegliere per una buona Illuminazione

L’illuminazione aiuole è un altro elemento importante da considerare. Un’aiuola infatti rappresenta un elemento decorativo di grande effetto e per tale ragione è opportuno illuminarla nel modo giusto.

Chi vuole illuminare le aiuole dovrà mettere in evidenza le decorazioni contenute in queste piante: si può sottolineare la bellezza dei colori oppure le parti vegetali come ad esempio le foglie, lo stelo o il gambo. In tal caso è consigliabile utilizzare i faretti LED da esterno con picchetto.

Questi ultimi infatti sono in grado di esaltare le sfumature delle aiuole, in particolar modo se viene usata una luce calda (che crea anche un’atmosfera rilassante). I fari per illuminare l’esterno sono inoltre orientabili e possono essere adoperati sia per fare luce su un determinato punto che per rendere maggiormente visibili alcune parti delle aiuole.

Come illuminare la Siepe con i Faretti LED con Picchetto

Oltre agli alberi e alle aiuole, spesso in giardino possono essere presenti anche delle siepi. Esse vengono spesso collocate per abbellire l’ambiente esterno oppure per delimitarne i confini.

Una buona illuminazione per siepi prevede l’uso dei fari LED con picchetto, preferibilmente a luce calda. Tali dispositivi LED possono infatti essere sfruttati per fare luce sulle piante presenti nelle siepi come ad esempio oleandro, piracanta e rododendro.

Oltre a ciò questo tipo di illuminazione può servire a mettere in risalto i colori dei fiori che caratterizzano la siepe. Se quest’ultima è bassa è preferibile scegliere dei faretti LED con picchetto da esterno simili a i segnapasso che spesso vengono disposti nella ghiaia oppure nel terreno.

Nel caso in cui si dovesse fare luce su una siepe di dimensioni più grandi i fari LED a picchetto sono la soluzione ideale dal momento che generano un fascio di luce direzionale e creano differenti effetti in giardino.