Come allenarsi a casa nel weekend

La palestra in casa è sempre stato il sogno di molti amanti del fitness e della cultura fisica, ma fino a pochi anni fa era un lusso che solo le grandi star di Hollywood potevano permettersi, spazi grandi a disposizione per allestire una palestra, costi eccessivi di attrezzature e macchinari e personal trainer a domicilio per la spiegazione degli esercizi e la costruzione di una tabella di allenamento.

“Non è un sogno irrealizzabile avere una palestra in casa”

Palestra in casa ecco perché farla

La nascita di un mercato più sostenibile e commerciale con attrezzi compatti e multifunzione ha iniziato a trasformare garage in piccole palestre e stanze in luoghi dove praticare anche allenamento senza attrezzi con esercizi a corpo libero, semplici esercizi da fare a casa o routine più complesse che alzano l’intensità dell’allenamento alla continua ricerca della tonificazione con il body weight oppure esercizi da fare a casa per dimagrire.

“Il migliore attrezzo che possiamo usare è il nostro corpo”

Allenarsi a casa oggi sta diventando un esigenza e anche una necessità, la vita frenetica, il lavoro, lo stress e la famiglia ci portano a ritagliarci piccoli spazi nella settimana per allenarsi, 20 minuti di esercizi a corpo libero ad alta intensità possono essere sufficienti per iniziare a trovare una buona condizione fisica, per attivare il metabolismo.

Il momento migliore della settimana per allenarsi a casa è il weekend, dedicarsi del tempo in questo momento della settimana risulta più facile, si è più concentrati e determinati sull’obbiettivo, meno stress e tensioni che risultano fondamentali per svolgere al meglio gli esercizi da fare a casa, esercizi a corpo libero o con piccoli attrezzi, mini circuiti con esercizi per pettorali a casa e esercizi per addominali a casa, lavorare sullo specifico o sul globale, la differenza la farà sempre la qualità del lavoro svolto e la sua intensità anziché la quantità.

Ore e ore di palestra possono essere sostituite con esercizi da fare a casa senza attrezzi, come allenarsi a casa diventa facile se si ha una corretta gestione del proprio corpo, un controllo dei limiti e delle possibilità e un obbiettivo ben chiaro.

“se non riesci a controllare il tuo corpo difficilmente ci riesci con un attrezzo”

Un tappetino e una bottiglia di acqua possono essere i compagni ideali dei nostri risvegli nel week end, quando allenarsi diventa importante per avere più energie a disposizione e la mattina, prima o dopo la colazione (scelta soggettiva) è un buon momento della giornata per mettersi alla prova, dopo aver fatto un adeguato risveglio muscolare.

Esercizi a corpo libero

Inizialmente sarà sicuramente più semplice svolgere esercizi a corpo libero, anche per evitare errori che si potrebbero fare con i pesi se non si ha un minimo di esperienza. Tali esercizi sono comunque molto efficaci e non pensiate siano meno faticosi, un allenamento a corpo libero può essere molto più efficace di quello che immaginate!

Proprio per questo abbiamo pensato di chiedere ad Antonio Vallone – avptworkout.it , un personal trainer con oltre 15 anni di esperienza nel settore, alcuni esercizi da poter fare a casa a corpo libero.

Ecco alcuni esercizi da fare a casa:

burpees di Antonio Vallone personal trainer

Burpees

Squat di Antonio Vallone personal trainer

Squat

Crunch di Antonio Vallone personal trainer

Crunch

Push-up di Antonio Vallone personal trainer

Push-up

Affondo avanti alternato di Antonio Vallone personal trainer

Affondo avanti alternato

Plank di Antonio Vallone personal trainer

Plank

Dips di Antonio Vallone personal trainer

Dips

Jumping jack di Antonio Vallone personal trainer

Jumping jack

“Prima faccio l’esercizio corretto poi lo rendo più difficile”

Una semplice routine da 8 esercizi da fare sia a ripetizioni (10 principiante – 20 intermedio – 30 avanzato) che a tempo (30” principiante – 45”intermedio – 1’ avanzato) da ripetere almeno 3 volte può essere un valido allenamento da fare a casa nel week end .

Buon allenamento!