Il Boom della Cannabis legale: apre un nuovo store online

Boom cannabis light

Da tanto tempo si parla della possibilità di avere la marijuana legale in Italia, ed ora è possibile utilizzare questa pianta per il proprio benessere in modo assolutamente legale.

Infatti una nuova società, Weedee, ha appena lanciato il suo brand allo scopo di portare all’interno del mercato un prodotto non solo innovativo adatto a chi abbia la necessità di curare alcuni tipi di disturbi.

Per che cosa si può usare la marijuana legale light?

Forse tanti detrattori dell’utilizzo della marijuana legale non conoscono quelle che possono essere le sue applicazioni nel campo del benessere e della salute.

La cannabis light, in particolare, è ricca di CBD, un composto che consente di apprezzare quelli che sono gli effetti rilassanti di questo tipo di pianta. Questa sostanza è stata indicata come un aiuto davvero valido per andare a curare tutta una serie di disturbi: dai dolori cronici, alle emicranie, sino all’ansia e all’insonnia.

Chi abbia la necessità di utilizzare tale principio attivo, che viene spesso ignorato da chi soffra di questi problemi invalidanti, potrà ordinare i prodotti Weedee anche dall’Italia ricevendoli comodamente a casa, attraverso un sito facile da navigare e sicuro nei pagamenti per via dell’applicazione del protocollo HTTPS.

La differenza rispetto alla canapa sativa illegale

La marijuana legale light ha delle differenze rilevanti rispetto alla canapa sativa illegale, che rimane tale anche nel nostro Paese.

Infatti, la canapa sativa utilizzata allo scopo stupefacente, e che si può trovare solo in alcuni Stati nei quali essa è diventata effettivamente legale, contiene una percentuale di THC molto più alta rispetto a quella della marijuana light che, invece, viene realizzata tenendo sotto controllo proprio questo aspetto.

L’uso del THC può essere avallato in alcuni Paesi, ma solo per scopo medico, mentre il CBD, sul quale si basano i prodotti Weedee, non determina l’identificazione come illegale della sostanza che viene commercializzata, che potrà essere usata da chi ne abbia bisogno.

Infatti, in alcuni casi il CBD viene addirittura prescritto sotto forma di integratore in modo da affrontare quelli che possono essere i disturbi cronici che necessitino di un aiuto medico e specialistico. Per questo i prodotti Weedee sono sicuri, assolutamente legali e di alta qualità.

Che cosa sono i prodotti Weedee?

I prodotti commercializzati da Weedee sono perfettamente legali: si tratta, infatti, di marijuana light, chiamata anche cannabis light per la presenza della canapa sativa.

La marijuana light legale è un tipo di cannabis che viene ottenuto da infiorescenze a basso contenuto di THC, in particolare rimanendo al di sotto dello 0,1%: per questo motivo può essere commercializzata senza essere considerata una droga.

Questi requisiti, ad esempio, vengono rispettati da Lazarus, uno dei prodotti del catalogo dell’azienda. Lazarus è costituito da fiori coltivati ad un’altezza di 650 metri sul livello del mare, ai piedi di quelle che sono le Alpi Bernesi. Il suo gusto particolare, e la sua resistenza, consentono di indicare come questo prodotto sia davvero ottimo e apprezzabile da parte di diversi tipi di consumatori.