Prevenzione andrologica

prevenzione: dottore andrologo

La prevenzione andrologica è ancora troppo sottovalutata dagli uomini che troppo poco spesso si rivolgono al medico giusto.

La prevenzione andrologica è importante per mantenere in salute il proprio sistema genitale e urinario.

Quando sentiamo parlare di andrologo parliamo di un medico specialista che si occupa di analizzare, prevenire e curare tutte le patologie che interessano il sistema genitale e urinario maschile. Anche se in realtà per il tratto urinario possiamo rivolgerci ad un urologo non è scontato ipotizzare che lo stesso andrologo possa occuparsi di alcune delle patologie che si formano nel tratto urinario maschile. Questo perché il sistema genitale maschile e il sistema urinario sono strettamente collegati, è perciò scontato ipotizzare che un andrologo abbia competenze anche in questo campo. La realtà però è che se vogliamo rivolgerci ad un andrologo scegliamo di farlo ogni qualvolta ci sia un problema al sistema genitale maschile. L’andrologo è il medico fondamentale perché si occupa anche e soprattutto della prevenzione andrologica al fine di evitare la comparsa di eventuali patologie gravi.

Quando ci rivolgiamo ad un andrologo?

Ci andiamo a rivolgere ad un andrologo in genere ogni volta che si presenta un disturbo nella zona genitale che proprio non vuole andare via (se hai bisogno di un andrologo a Milano come riferimento puoi tenere il Dottor Andrea Russo). In realtà però il sistema sanitario nazionale punta moltissimo alla prevenzione al fine di evitare la nascita di qualsiasi problematica. è bene perciò rivolgerci ad un andrologo a qualsiasi fascia di età, una volta superata la pubertà al fine di prevenire e tenere sotto controllo l’intero apparato maschile.

Quali patologie possono coinvolgere l’apparato genitale maschile?

Le patologie in cui ci si può imbattere in questa zona del corpo maschile sono molte, ad esempio possiamo riscontrare:

  • eiaculazione precoce
  • eiaculazione retrograda
  • asperma
  • balanite
  • idrocele
  • scotrolita
  • testicolo retrattile
  • impotenza
  • tumori di varie entità

Curando però anche il tratto urinario, possiamo imbatterci anche in questo genere di patologie:

  • infezione delle vie urinarie
  • infezioni ai reni
  • insufficienza renale
  • tumori a uno o più organi
  • incontinenza

La visita medica andrologica è perciò realizzata al fine di monitorare lo stato di salute del corpo umano maschile.

Perchè è importante la prevenzione andrologica?

La prevenzione andrologica è importante perché sia il sistema genitale maschile che il sistema urinario sono importanti per il corretto funzionamento dell’organismo umano. Un corretto funzionamento del sistema genitale maschile permette all’uomo di riprodursi nel giusto modo e nel caso vi siano alcune patologie è possibile riscontrarle in una visita preventiva avendo così modo anche di prevenirne la comparsa. Al tempo stesso quando parliamo di sistema urinario parliamo del sistema principale che ci permette di eliminare tossine e scarti dal nostro organismo. Perciò possiamo definirlo uno dei sistemi vitali per mantenere il nostro corpo pulito e libero da tossine. Quando il sistema urinario non funziona correttamente oltre a provare dolore abbiamo difficoltà a smaltire le tossine all’interno del nostro corpo.

prevenzione andrologica: obesità

Come eseguire una giusta prevenzione?

Ognuno di noi dovrebbe sostenere uno stile di vita sano e adeguato. La giusta idratazione è importante collegata ad una corretta alimentazione scarsa di eccessi. Sane abitudini per mantenere il corpo forte e pieno di energie. Oltre a questo è importante che negli uomini la prevenzione andrologica sia presa seriamente quanto lo è per le donne. E quindi che ogni ragazzo cominci già dalla pubertà ad eseguire alcune visite preventive al fine di monitorare il suo stato di salute.