Moda Matrimoni 2020: le nuove tendenze per gli abiti da sposa direttamente dai bridal week

Abito da sposa

I Bridal Week della scorsa primavera, hanno visto sfilare in passerella modelli di abiti da sposa di grande tendenza, e hanno aperto la strada a nuovi trend per essere chic anche nel giorno del matrimonio.

Per chi non lo sapesse, i bridal week sono eventi internazionali incentrati sul wedding, che si tengono nelle maggiori capitali della moda del mondo. Roma, New York, Barcellona ed altre città, vedono sfilare ogni anno i nuovi abiti da sposa disegnati dagli stilisti più importanti del settore.

Nuove tendenze per gli abiti da sposa 2020

Durante questi eventi, soluzioni d’avanguardia hanno trovato posto vicino a piacevoli look retrò, senza dimenticare anche modelli più audaci per le spose che decidono di osare con stile.

Nomi come Oscar De La Renta, Vera Wang e e Ines de Santo hanno fatto sfilare modelli di abito da sposa 2020, che uniscono il classico candore della tradizione a stili audaci e modaioli.

Ovviamente, ogni buon fotografo matrimonialista guarda ai bridal week con interesse, perché da essi possono trarre preziose ispirazioni per i propri servizi fotografici.
In particolare, abbiamo assistito al bridal week tenutosi nella capitale italiana dal 14 al 16 Marzo scorsi, dove erano accreditati anche molti altri fotografi di matrimonio di Roma.

Ma ora vediamo quali novità sono state lanciate in passerella in materia di abiti da sposa 2020.

Crop Top per un effetto spezzato ma elegante

Per non soccombere alla monotonia dell’abito da sposa lungo, quale soluzione migliore di un completo a due pezzi?

Le modelle che hanno sfilato ai Bridal Week, hanno sfoggiato crop top candidi come la neve abbinati a gonne semplici ma eleganti, con lunghezze pensate apposta per coprire le scarpe, così si sono ottenuti dei modelli sbarazzini e slanciati al tempo stesso, perfetti per tutte quelle spose che desiderano trovare il loro stile senza il rischio di esagerare troppo.

Questi completi sono perfetti anche per chi desidera convolare a nozze approfittando dell’ultimo strascico di tepore estivo, senza doversi rinchiudere in modelli pesanti e ingombranti.

Soluzioni comode ma glamour con le tute da sposa

Sembra un paradosso: la tuta al matrimonio? Se già l’idea di presentarsi in tuta come invitati fa impressione, la possibilità di vedere la sposa con un completo unico può sembrare una follia.

In realtà gli stilisti hanno elaborato questo trend in modo da trasformare questo capo d’abbigliamento in una soluzione di grande tendenza per i matrimoni del 2020.
Dai modelli più lineari con pantaloni a zampa e top candido a pezzi unici in delicato pizzo, ogni sposa potrà approfittare di un look strepitoso, da sfoggiare al proprio ricevimento con la sicurezza di aver adottato un look ricercato e trendy.

Come Meghan Markle: abiti da principesse (o quasi)

Proprio così: il matrimonio reale fra Meghan e il principe Harry non poteva non influenzare ogni stilista nel dettare moda alla Bridal Week.

L’abito di Givenchy indossato dalla nuova principessa ha già fatto storia, e ogni designer si è lasciato ispirare per ogni passerella.
Collo scoperto, linee pulite e morbide onde hanno contraddistinto le passerelle dell’evento, che ha visto case come Cushnie, Rime Arodaky e Theia adottare soluzioni pensate apposta per emulare lo charme reale di Meghan.

Ma il ricevimento reale ha riportato alla luce nostalgici rimandi alla moda edwardiana, che ha portato diversi stilisti ad adottare maniche romantiche e vaporose per riportare ogni matrimonio alla sua dimensione da favola, aggiungendo al classico bianco tinte morbide e sognanti come tenui colori pastello.

Insomma, per le spose 2020, gli abiti da sposa possono come al solito variare dal modello più classico a quelli più di tendenza sfilati ai Bridal Week. La scelta è del tutto soggettiva a seconda dei gusti della sposina: classico o di tendenza?

Courtesy Photo by Adrianna Van Groningen on Unsplash