Pulire, far pulire oppure…

Attrezzi per pulizie di casa

Dire che le pulizie sono un’attività ricreativa, divertente, allenante, cool, etc. è un buon modo per indorare la pillola, ma non cambia il risultato; le pulizie vanno fatte sempre e con una certa costanza! Specie per chi ha figli piccoli poi diventa pura sopravvivenza, avete mai provato un lego sotto il piede di notte?

Pulizie di casa come aggirare l’ostacolo!

Che siano indispensabili appare chiaro, sia per una questione di ordine che di pulizia ma è anche innegabile che le pulizie di case siano una spina del fianco delle casalinghe. Sebbene le pulizie per la casa abbiano un calendario preciso, come il cambio stagionale autunno/inverno e quello inverno/primavera, esistono mansioni che si devono fare quotidianamente, settimanalmente e mensilmente. Insomma in casa c’è sempre qualche cosa da fare! Dalle caverne a oggi si può dire che di passi in avanti non ne siano stati fatti per aiutare le casalinghe ma per non fare fatica e dimenticarsi le pulizie di casa la soluzione migliore resta sempre quella di farle fare ad un impresa speciaizzata come ad esempio la Multiservice Jordan!

Tecnologia della pulizia!

Un aiuto dal progresso e dalla tecnologia è arrivato, oggi abbiamo alcuni elettrodomestici che sono diventati irrinunciabili per molte casalinghe. Primo su tutti possiamo affermare che i nuovi robot di pulizia (puoi trovarne svariati modelli in vendita su Amazon) che scopano i pavimenti di casa sono diventati affidabili e efficaci! Se prima spazzare a terra era un compito ripetitivo e noioso, oggi grazie a questi “cosi” che girano per casa, talvolta scarrozzando i nostri amici animali, ci si può dedicare ad altro; senza che venga a meno il compito quotidiano. Puliscono loro, si ricaricano da soli, possono essere programmati per fare più stanze, insomma un vero aiuto in casa, uno di quelli che si fa sentire!

Bucato in lavatrice

Tecno manie e cose assurde, che hanno il loro perché!

La rassegna delle stramberie in termini di pulizia è lunga, le idee spaziano da ciabatte o pantofole dotate di mop per spolverare mentre si cammina per casa. Vestitini da neonato, con annessi mop per sfruttare la fase di gattonamento del poppante, e pulire casa! Si passa poi al mocio telecomandato che sfreccia per la casa facendo la polvere o alle protezioni per i fornelli, lavabili in lavastoviglie, che riducono di molto la pulizia dei fornelli. Ancora abbiamo l’importante innovazione della scopa elettrica senza fili che, superati i problemi di potenza e durata delle batterie, consentono di muoversi per casa senza quei fastidiosi fili. Alcune idee fanno sorridere, altre sono diventate di uso frequente in molte abitazioni come i robot che puliscono i pavimenti e le scope elettriche senza fili.

Ma quanto si dovrebbe pulire la casa?

Pulire la casa prevede diversi Step che è bene programmare o almeno conoscere in linea di massima; vediamo quali sono:

Più o meno tutti i giorni si dovrebbe:

  • Fare ordine,
  • Spazzare,
  • Arieggiare,
  • Pulire tavoli e sedie,
  • Pulire fornelli e piano da lavoro,
  • Lavare il pavimento.

Tutte le settimane:

  • Eliminare i bidoni della spazzatura,
  • Spolverare,
  • Passare l’aspirapolvere,
  • Pulire le ante dei mobili,
  • Pulire il forno.

Tutti i mesi:

  • Pulizia dei vetri e degli specchi,
  • Delle mensole,
  • Dei termosifoni,
  • Degli elettrodomestici
  • Frigorifero,
  • Lavatrice,
  • Forno a microonde.
  • Degli interruttori elettrici,
  • Dei battiscopa,
  • Delle porte,
  • Dei lampadari.

Ci fermiamo qui, non perché sia finito l’elenco ma perché le altre pulizie sono le cosiddette pulizie stagionali o cambio di stagione. In occasione di queste pulizie, oltre alla normale routine, si aggiungono lavori che si eseguono mediamente ogni 3/6 mesi e riguardano ad esempio la pulizia degli infissi esternamente, lavare o far lavare coperte e trapunte, sfoderare il divano e lavarlo, lavare le tende, i tappeti.

Conclusioni

Come abbiamo visto le pulizie sono un vero e proprio lavoro a tempo pieno per una massaia che ha sostanzialmente due opportunità per ridurre, parzialmente o totalmente, il suo carico di lavoro. La prima soluzione è quella di attrezzarsi con il meglio della tecnologia e svolgere il proprio lavoro in modo facilitato. Il secondo è quello di rivolgersi ad un’impresa di pulizia che svolgerà esattamente tutto o parte del lavoro che spetterebbe a voi. A oggi queste sono le migliori opzioni per alleviare la spina nel fianco delle pulizie di casa.