Aeroporti di Puglia

Aeroporti di PugliaAeroporti di Puglia

Aeroporti di Puglia  s.p.a. ha in concessione l’intera rete di scali aeroportuali della Puglia che comprende gli aeroporti di Bari Palese, Brindisi (meglio noto come “Aeroporto del Salento”),  Foggia e Taranto.

La Puglia è senza dubbio una delle  regioni più belle d’Italia e negli ultimi anni le località pugliesi come Gallipoli, Otranto, Rodi Garganico e molte altre, sono state prese di mira dai giovani di tutto il mondo. Le località balneari della Puglia si sono affermate, assieme a quelle dell’Emilia Romagna come mete incontrastate dell’estate italiana come è emerso  dal Summer Vacation Value Report 2017. Questa regione è diventata una meta imperdibile per il turismo italiano e addirittura internazionale. Regione più a est della Penisola italiana, la Puglia, può vantare panorami mozzafiato, spiagge bellissime, una ricca tradizione storica e, non da meno, una gastronomia che ha pochi rivali e tutte queste caratteristiche che la rendono una regione unica, non sono sfuggite agli occhi del mondo.

La presenza di aeroporti lungo tutto il “tacco d’Italia” si è rivelato uno dei fattori fondamentali per la crescita del turismo in Puglia, agevolando l’afflusso di turisti da tutte le parti d’Europa. Si pensi che considerando solo agosto, il solo Aeroporto di Bari Palese ha registrato un incremento di più del 7% del numero di turisti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre è cresciuto di circa il 13% il turismo internazionale.

A questo punto, anche tenendo conto delle stime, è necessario entrare più nel dettaglio degli Aeroporti di Puglia, per capire dove conviene atterrare per iniziare un viaggio in questa meravigliosa regione.

Aeroporto di Bari Palese: Karol Wojtyla

È necessario partire dall’aeroporto del capoluogo pugliese: parliamo dunque di Bari – Palese o l’aeroporto  Karol Wojtyła.

Aeroporto Internazionale di Bari "Karol Wojtyła" - Piano partenze

Aeroporto Internazionale di Bari “Karol Wojtyła”

Situato a 9 chilometri a nord ovest rispetto al centro di Bari, l’Aeroporto internazionale di Bari serve un grande bacino territoriale. Oltre alla provincia di Bari, copre infatti l’intera provincia di Barletta, parte delle limitrofe Foggia e Taranto, e si estende fino alle province lucane di Potenza e Matera. Sono presenti molti voli charter e numerose partenze sono disponibili da Paesi del Nord Europa.

L’Aeroporto di Bari Palese ha ottenuto un boom di presenze internazionali durante lo scorso agosto 2017  riscontrando un aumento del 9,2% complessivo fra arrivi e partenza, grazie anche al sempre maggiore incremento di voli charter ed alla presenza di compagnie aeree come Ryanair e alla possibilità di raggiungere bari in aereo o di volare verso le più note località del’mondo direttamente dalla Puglia.

Questo è il link alla pagina dell’Aeroporto di Bari presente sul sito ufficiale degli Aeroporti di Puglia dove è possibile reperire le informazioni aggiornate sui voli disponibili e gli orari dei voli: http://www.aeroportidipuglia.it/homepagebari

Come raggiungere l’Aeroporto di Bari

  • In Auto – Il principale fra gli aeroporti di Puglia e collegato con ogni angolo della regione grazie a una fittissima rete di strade ad alto scorrimento. L’Autostrada A14 Bologna-Taranto collega Foggia Bari e Taranto in modo sicuro e veloce ma in alternativa è possibile percorrere senza pedaggio la  s.s. 16 bis, interamente a 4 corsie, che consente di raggiungere l’aeroporto di Bari Palese rapidamente sia  dalla provincia di Foggia, a nord di Bari che dalle province di Brindisi e Lecce.
  • In treno – Da alcuni anni presso il nuovo Aeroporto di Palese è attivo un moderno scalo ferroviario, gestito da Ferrotranviaria S.p.A. (visita il sito ufficiale: http://www.ferrovienordbarese.it per orari di arrivo e partenza e per acquistare i biglietti online) con accesso diretto in aeroporto che consente di raggiungere in soli 14 minuti la stazione centrale di Bari e in tempi rapidi anche le località più a nord della provincia di Bari e la Provincia di Andria Trani e Barletta.
  • Presso l’aeroporto inoltre sono sempre disponibili numerosi Taxi e diverse società di autonoleggio.
    Se invece state cercando il massimo della comodità per raggiungere l’Aeroporto di Bari da ogni angolo della Puglia puoi affidarti ad un servizio di noleggio auto con conducente e prenotare auto, van, minibus e bus privati con conducente secondo le tue necessità.

    Stazione ferroviaria aeroporto di bari

    Stazione ferroviaria dell’Aeroporto di Bari

    Stazione ferroviaria aeroporto di bari - tunnel di collegamento

    Stazione ferroviaria aeroporto di bari – tunnel di collegamento

Parcheggiare all’Aeroporto di Bari

Presso l’aeroporto di Bari è possibile usufruire di un parcheggio multipiano e di 6 parcheggi in superficie per una capienza complessiva di 2193 posti auto di cui 57 posti riservati ai disabili. Il parcheggio è aperto 24 ore su 24, è possibile parcheggiare con il Telepass o procedere anche con la prenotazione online direttamente dal sito dell’Aeroporto. Sono previste agevolazioni per soste prolungate.

Parcheggio aeroporto di Bari

Mappa del Parcheggio – Aeroporto di Bari

Aeroporto di Brindisi Casale: l’Aeroporto del Salento

Aeroporto di Brindisi

Aeroporto di Brindisi

Il secondo degli  aeroporti della Puglia è senza dubbio quello di Brindisi-Casale, anche meglio conosciuto come Aeroporto del Salento. Situato a circa 7 chilometri dal centro di Brindisi, questo aeroporto non è lontano nemmeno da Lecce, che si può facilmente raggiungere percorrendo 35 chilometri.

Numerosi interventi di ampliamento e ammodernamento sono stati attuati nel 2007. Attualmente, è base di numerosi voli low cost,  di compagnie come l’inglese Easyjet, l’irlandese Ryanair, la spagnola Vueling e l’italiana Meridiana, che assicurano voli dalle più disparate città per tutti quei turisti che non vedono l’ora di farsi incantare dalle meraviglie del Salento.

Segui è il link alla pagina dell’Aeroporto di Brindisi per reperire le informazioni aggiornate sui voli disponibili e gli orari dei voli: http://www.aeroportidipuglia.it/homepagebrindisi

Aeroporto di Foggia Linosa

Il terzo e ultimo fra gli aeroporti civili della Puglia è quello di Foggia, che si trova a circa 3 chilometri dal centro cittadino. Questo aeroporto non è ancora funzionante, in quanto la struttura era stata chiusa a fine del 2011 per lo scarso numero di rotte e passeggeri. La concorrenza poi con gli aeroporti limitrofi ha dato poi il colpo di grazia a questo aeroporto, che ora offre servizi di bus e elicotteri diretti alle isole Tremiti. Recenti interventi di riqualificazione hanno permesso l’allungamento della pista, anche in vista del rilancio dello scalo. L’aeroporto di Foggia mira infatti a essere in futuro un punto di riferimento per tutta la regione del Gargano, fino ad arrivare alle province campane di Avellino e Benevento.

Aeroporto di Taranto Grottaglie.

Va infine citato anche l’aeroporto di Taranto – Grottaglie, anche conosciuto come Aeroporto Marcello Arlotta. Sebbene la struttura abbia tutte le caratteristiche per la fruizione di voli anche per passeggeri, per ora, questo aeroporto è destinato solo ad uso cargo. L’aeroporto di Taranto ricopre inoltre un ruolo di rilievo nel panorama europeo dell’aeronautica.

In conclusione possiamo affermare senza ombra di dubbio che gli Aeroporti di Puglia grazie alle loro moderne infrastrutture, in grado di assicurare standard elevati e massima soddisfazione agli utenti, compongono nel complesso un elemento basilare per lo sviluppo del commercio, delle attività economiche culturali e turistiche  della regione.