Come rinnovare la casa spendendo poco

Sono sufficienti delle buone idee, una buona dimestichezza con il fai da te e alcuni semplici passaggi per abbellire, rendere più calda e accogliente e  rinnovare casa senza spendere troppo.

Se vuoi scoprire come fare ti consiglio di continuare a leggere questa guida pratica di Speciale Weekend.
Resterai stupito del risultato che riuscirai ad ottenere semplicemente sfruttando le risorse che hai già a disposizione e alcune nostri consigli pratici.

Parete con pittura decorativa

Mettiamoci subito al lavoro. Ecco 10 idee per rinnovare la tua casa spendendo poco.

1. Riorganizzare la disposizione dei mobili

Niente è così semplice ed economico per abbellire casa spendendo poco, basta osservare con attenzione le peculiarità e la forma degli ambienti della tua casa per sfruttare in modo intelligente ogni angolo dell’appartamento. Per gli arredi più grandi e pesanti ti consiglio però vivamente di farti aiutare da qualche amico.
Resterai sorpreso di quanto risulterà diverso il tuo spazio semplicemente spostando un armadio, un divano, un tavolo, una cassettiera o un letto.
La tua stanza, oltre che diventare piú accogliente e funzionale, potrebbe persino sembrare un po più grande.

Sarà un piacere trascorrere il tuo tempo in questi ambienti freschi e rinnovati.

Riposizionare mobili negli ambienti di casa

2. Dare un nuovo colore alla casa con vecchie lattine di vernice

Molto probabilmente hai delle latte di vernice avanzata da qualche precedente lavoro di bricolage e rimaste inutilizzate nel ripostiglio di casa o in garage.
Ti sarà facile, con un po’ di fantasia, utilizzarle per aggiungi un po’ di colore e profondità alle tue stanze.
Se non hai abbastanza colore per dipingere un’intera stanza potresti dipingere una sola parete o addirittura il soffitto.
Puoi anche dipingere l’interno degli armadi o delle custodie per libri o delle vecchie porte.
Con una rapida mano di vernice puoi anche dare un tocco di rinnovamento a vecchi mobili o accessori di casa.

Utilizzare avanzi di pittura

Rinnovare casa pittando le pareti

3. Creare comodi e sfiziosi cuscini con vecchi campioni o ritagli di tessuto

Cerca nel baule di casa dei ritagli di tessuto o dei vecchi abiti inutilizzati, oppure prova a chiedere ad un negozio di tessuti o ad un tappezziere dei vecchi campionari.
Potrai utilizzare i pezzi più grandi o unire i ritagli più piccoli per rivestire i cuscini del divano o del letto o per creare dei simpatici copri sedie o dei para spifferi per le finestre.
Puoi anche utilizzare ritagli di tessuto con fantasie e colori differenti e vivaci per ottenere un motivo patchwork o creare divertenti e colorati wall art.

Rinnovare i cuscini con ritagli di stoffa

4. Rinnovare tende, cuscini, lenzuola e biancheria di casa con vecchi nastrini

Puoi anche rinnovare casa spendendo poco dando alle tende di casa, alle lenzuola, ai cuscini ed alla biancheria da letto o da bagno un nuovo look applicando dei pompon o dei nastrini ai bordi. Aggiungendo semplicemente questi piccoli dettagli, ogni tessuto di casa può diventare più sfizioso e  sofisticato e donare all’ambiente un tocco elegante e un nuovo look.

Rimarrai stupito di come una cosa così semplice possa dare dei piacevoli risultati.

Arredare con patchwork

5. Mettere in vista piccoli oggetti e suppellettili

Se hai la passione di collezionare piccoli oggettini o semplicemente disponi di suppellettili adorabili e souvenir unici mostrali con orgoglio invece di tenerli nascosti dietro qualche credenza o in qualche cassetto. Puoi tirar fuori ed esporre piatti decorativi, ciotole, brocche, scatole per Muffin e tutte le tue raccolte e mostrare questi piccoli tesori con orgoglio, sia appendendoli che raggruppandoli su tavoli, banconi e librerie. Invece di lasciare diversi porta candele sparsi per la tua casa, riuniscili in una posizione e esponili insieme, l’effetto potrebbe risultare molto suggestivo e gradevole.

Esporre oggetti carini in casa

6. Aggiungere degli specchi di grandi dimensioni negli ambienti di casa

Gli specchi ti danno la possibilità di far apparire più spaziosi i tuoi ambienti e migliorano la luminosità naturale di una stanza.
Per fare questo basta semplicemente rivestire un’intera parete con uno specchio di grande dimensione o applicarne uno sopra una mensola per un donare un tocco semplice e perfetto ad un ambiente.

Arredare con gli specchi

7. Ridare vita ad un caminetto inutilizzato

Se nelle tue stanze hai un camino inutilizzato, non lasciare che diventi un ricettacolo di oggetti accatastati alla rinfusa ed in modo poco elegante e disordinato. Approfitta invece di questo punto focale naturale. Un camino è la risorsa più preziosa di ogni stanza, quindi puoi lavorarci su.
Un’idea è quella di dipingere l’interno del camino con un colore brillante e di posizionare al suo interno una grande pianta, un busto di pietra o un altro manufatto.
Puoi anche creare un angolino ricercato posizionando al suo interno qualche libro, qualche opera d’arte o qualche altro oggetto da collezione. Raggruppa candele di ogni forma e dimensione e accendile per creare un ambiente suggestivo, caldo e piacevole.
Puoi anche utilizzare il camino per conservare dei libri extra o per collocarvi un grande cestino di vimini con dei cuscini extra.

Appendere vecchie foto con le mollette

8. Esporre delle vecchie fotografie

Invece di lasciarle chiuse in qualche scatola all’interno di un armadio, rispolvera le vecchie fotografie e mostrale con orgoglio.
Puoi appenderle alle pareti, utilizzando un filo e alcune mollette, far stampare degli ingrandimenti ed appenderli in un angolo del soggiorno, nelle camere da letto o in corridoio. Puoi anche lasciare i vecchi album o dei gruppetti di foto adagiati su tavoli, cassettiere o scrittoi.
Le fotografie sono un modo perfetto per personalizzare il tuo spazio mantenendo allo stesso sempre vivi i tuoi ricordi più belli.

Rinnovare casa con elementi naturali e piante

9. Avvicinare alla natura gli ambienti di casa con fiori freschi, piante e altri elementi naturali.

Adorna e profuma gli ambienti della tua casa con dei fiori appena recisi e colloca qua e la qualche bella pianta ornamentale, ma non dimenticarti che anche rami, rocce di fiume, pigne e qualsiasi ingrediente naturale e biologico che riesci a trovare possono abbellire la tua casa mantenendola allo stesso tempo in stretto contatto con la natura. Questa è un’ottima cosa per coinvolgere i bambini. Metti fiori e rami in alti vasi di vetro. Raggruppa le tue rocce e pigne su piatti, vassoi e grandi ciotole di vetro. Posiziona strategicamente queste merci organiche attraverso la tua casa.

10. Vai al cassetto della frutta

Anche la frutta e gli ortaggi possono diventare un elemento di arredo naturale. Puoi aggiungere un piacevole tocco di colore e  un elemento visivo gradevole in cucina o nella sala da pranzo semplicemente creando una composizione di frutta, di agrumi o di ortaggi all’interno di un bel piatto, di un grande barattolo di vetro o  di un vaso. Devi avere come unico accorgimento quello di sostituire sempre sempre i frutti con  prodotti freschi e di rimuovere pezzi macchiati o ammaccati. Mentre le stagioni cambiano, scambia gli agrumi con mele, zucche e zucche.

Come puoi vedere, soltanto grazie a qualche bella idea e sfruttando del materiale che hai già, puoi dare un aspetto gradevole e accogliente alla tua casa senza spendere una fortuna.

Se hai trovato interessante questo contenuto e sei i cerca di altri utili idee e consigli per rinnovare e donare un tocco speciale alla tua abitazione, puoi  dare uno sguardo anche a:

– Come arredare e ristrutturare in modo economico la tua casa
– Come arredare un terrazzo spendendo poco con il riciclo creativo
Come arredare un giardino spendendo poco: alcune idee fai da te

e agli altri articoli della sezione “design e arredamento” del nostro sito. Buona lettura!