Madie moderne per soggiorno: quale finitura scegliere

Madia con specchio e lampada appogiati - arredamento

Solitamente si tende a pensare alle madie come mobili da cucina, elementi contenitivi da inserire nell’angolo rimasto libero della cucina in modo da poter recuperare quello spazio per riporre piatti, bicchieri, pentole o altro materiale da cucina ed in questo caso si parla principalmente di credenze, più che madie.

Meno diffuso è invece l’utilizzo delle madie a completamento dell’arredamento nella zona living, dove magari si tende a preferire una vetrinetta oppure complementi d’arredo come lampade, piante e tavolini che però non offrono nessuna utilità pratica se non quella di rendere più accogliente la stanza e decorare spazi che altrimenti risulterebbero essere spogli e poco accoglienti.

In questo post faremo una panoramica sulle diverse possibilità che abbiamo per completare l’arredmento della sala con le credenze moderne, analizzando le varie situazioni in cui utilizzare al meglio: madie laccate (lucide od opache), madie con finitura effetto legno e madie in legno massello.

Ci concentreremo quindi sulla finitura ed il colore, tralasciando aspetti come il design, le dimensioni e l’allestimento (cassetti, ante, scorrevoli, ecc.) delle madie moderne acquistabili online con prezzi anche più vantaggiosi rispetto ai negozi di mobili tradizionali.

Madie moderne laccate

Le madie moderne con finitura laccata sono sicuramente le più facili da abbinare e per questo sono anche le più diffuse e quelle che più facilmente si potranno trovare nei cataloghi dei negozi in due versioni: laccate lucide o laccate opache.

Il termine lacccato indica che la superficie del pannello viene coperta da uno strato di laccatura o vernice pigmentata che copre il materiale grezzo con il quale è realizzato il pannello e lo colora. Pertanto si tratta di una verniciatura che è del tutto simile a quella che viene utilizzata per le carrozzerie delle autovetture.

La laccatura può essere poi rifinita con effetto lucido oppure opaco.

Le madie moderne laccate lucide sono indicate prevalentemente per ambienti poco luminosi oppure di piccole dimensioni od ancora in ambienti dove sono presenti altri mobili con tonalità scure che tendono ad incupire l’ambiente. In questi casi, la finitura più corretta è quella laccata lucida perchè l’effetto specchio, caratteristico di questa finitura, aiuta a riflettere la luce nell’ambiente e renderlo quindi più luminoso o almeno più leggero da un punto di vista estetico.

Ci sono poi le madie moderne con finitura laccata opaca che sono più indicate per completare l’arredamento di quegli ambienti dove si è abbondato con i mobili lucidi o con vertri e specchi e si ha la necessità di inserire nella stanza un elemento capace di assorbire la luce. Questo è anche il caso in cui ci si trovi ad arredare stanze molto illuminate dove magari sono presenti grandi vetrate od ampie finestre che si rivolgono a sud.

Madie moderne in finitura effetto legno

L’altra grande famiglia di madie che sta sempre più prendendo piede anche in Italia, è quella dei mobili con finitura in laminato effetto legno.

Si tratta di una pellicola di materiale sintetico che replica fedelmente, al tatto ed alla vista, la superficie del legno replicando diverse venature. Ad esempio è possible replicare i colori e le venature dell’olmo, del faggio, della quercia, del noce e di qualsiasi altro legno.

Il pregio di questa finitura è che è estremamente robusta, resiste ai graffi di un utilizzo quotidiano e si pulisce facilmente con un panno umido, pertanto richiede veramente poca manutenzione e sul fronte del design consente di avere una gamma pressochè infinita di colori, tonalità, sfumature e ventaure ad alta fedeltà che permette di coprire ogni esigenza.

Le madie effetto legno assumono un’estetica scandinava con forme squadrate e minimali che le rendono adatte a completare qualsiasi ambiente moderno con il calore del legno ma senza l’impegno del legno stesso che richiede un po’ d’attenzione in più. Il consiglio è di evitare accostamenti di legni simili ma diversi ed optare, in caso di accostamenti, su contrasti netti.

Madie moderne in legno massello

Ci sono poi le madie moderne realizzate interamente in legno massello che si posizionano su una fascia di prezzo tendenzialmente alta dovuta proprio alla qualità ed alle difficoltà di lavorazione di un materiale naturale e nobile com’è il legno.

La peculiarità delle madie moderne in legno è certamente legata al fascino di questo materiale, infatti in questo caso si parla di pannelli realizzati interamente in legno e poi lavorati e rifiniti in modo da risultare meno delicati e stabili nel corso del tempo, posto che comunque è un materiale naturale che tenderà a muoversi con i cambi di temperatura ed umidità.

Ciò che fa la differenza tra una madia di buona qualità ed una di qualità inferiore, quando parliamo di legno massello, è il tipo di essenza utilizzata e la lavorazione alla quale è sottoposto il mobile. Ad esempio, spesso si utilizzano legni morbidi come il pino o l’abete perchè risultano facili da lavorare e consentono di ottenere forme più adatte ad un modbile di design ma è importante che questi legni vengano sottoposti alla spazzolatura, una lavorazione che rimuove meccanicamente le parti morbide tipiche dell’abete mettendo in risalto le venature che sono la parte più dura e quindi più resistente a graffi ed abrasione.

Le madie in legno moderne trovano il loro habitat naturale in arredamenti ultramoderni e minimalisti dove tutto tende a colori uniformi e magari alla monocromia, è proprio in questi ambienti che le forme organiche del legno naturale abbinate a colori caldi ed alla magia del legno massello riescono a dare il meglio di sè andando in contrasto con il mood ultramoderno dell’ambiente circostante.

C’è poi da tenere in considerazione che un mobile in legno massello può durare anche dei secoli ed è quindi un prodotto che può essere tramandato di generazione in generazione, si può facilmente riparare anche a seguito di danni gravi se lo si affida alle cure di un bravo falegname. E’ un materiale naturale che ha davanti a sè un’infinatà di riutilizzi e potrà essere anche riciclato per creare i pannelli in truciolare utilizzati per i mobili laccati o melaminici.

Scegliere una madia in legno massello è un po’ come decidere di acquistare un orologio prestigioso od un gioiello con la consapevolezza che potrà essere tramandato alle generazioni future.