Visitare la Toscana: Firenze

Visitare la Toscana: Firenze

L’intera regione toscana è interessante dal punto di vista artistico, storico, gastronomico e così via dicendo e sarebbe bello visitarla in lungo ed in largo. In particolar modo vale la pensa visitare Firenze, la cosiddetta culla del Rinascimento, almeno una volta nella vita per via delle sue bellezze storiche, artistiche ed architettoniche. Sono tante le chiese, e le opere d’arte, che è possibile visitare nel capoluogo toscano il quale, dal 1982, è patrimonio dell’umanità.

Se vi recate a Firenze non potete assolutamente perdere la Chiesa di Santa Maria Novella, ovvero una delle più belle chiese che sono state edificate a Firenze. In Piazza Duomo è possibile visitare una delle chiese più famose della città fiorentina: la chiesa di Santa Maria del Fiore! La fama del Duomo è dovuta al fatto che Brunelleschi ne progettò la particolare cupola al cui interno vi è un affresco del Vasari. La Chiesa di Santa Maria del Fiore è, inoltre, molto caratteristica per via del suo rivestimento realizzato con mattoni bianchi e neri. Sempre lì vicino da non perdere è il Battistero di San Giovanni, il cui portale è realizzato con formelle in bronzo, ed il campanile di Giotto. Quest’ultimo è costituito da ben 414 gradini: un po’ faticoso ma in cima il panorama è uno spettacolo! Anche Piazza della Signoria merita, assolutamente, una visita! Essa ospita la Fontana di Nettuno, una riproduzione del David di Michelangelo, Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi ove è possibile ammirare grandiose sculture tra cui il famoso Ratto delle Sabine attribuito al Giambologna. Da non perdere, naturalmente, il Museo degli Uffizi che è molto particolare in quanto è suddiviso in locali a tema dedicati ai più grandi artisti italiani: uno dei più belli è quello riservato a Sandro Botticelli. Pochi passi più avanti potrete trovare Ponte Vecchio, uno dei simboli della città di Firenze. Il ponte percorre il fiume Arno e, su di esso, si affaccia il retro delle eleganti botteghe orafe locali. Una volta percorso tutto il Ponte Vecchio ci si troverà davanti ad uno dei palazzi signorili più eleganti di Firenze: Palazzo Pitti. Il Giardino di Boboli, anch’esso meritevole di una visita, si trova proprio alle spalle di Palazzo Pitti. Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto con le sue antiche statue rinascimentali, le grotte, le fontane e le sue particolari piante. Se, invece, soggiornerete a Firenze per un periodo più lungo non potete perdere la visita alla Galleria dell’Accademia: qui è conservata la statua originale del David di Michelangelo.

Consiglio a tutti una visita della città fiorentina, molto interessante per le attrazioni turistiche e per i luoghi d’interesse storico, artistico e culturale di cui sopra. Se non avete ancora deciso dove alloggiare, oppure non avete proprio alcuna opzione tra le mani, vi consiglio il b&b a firenze centro: Casa Rovai dove ho trascorso davvero un piacevole weekend. Questa struttura ricettiva extra-alberghiera è davvero molto particolare in quanto si tratta di una vera e propria casa fiorentina abitata, sin dal 1900, dai progenitori degli attuali gestori. La strada è risalente all’epoca di Dante mentre gli affreschi, che caratterizzano le camere del primo piano, risalgono al 1500 ed al 1700.

Le tre stanze del secondo piano, aperte dodici anni dopo l’apertura del 2005, sono state arredate e concepite in chiave moderna creando un connubio tra antico e moderno che oggi rappresenta uno dei punti di forza di questo particolare B&B. Si tratta di una struttura adatta davvero a tutti: single, coppie e famiglie con bambini ed, inoltre, sorge in un punto centrale e strategico per la visita delle principali attrazioni di Firenze.

Il bed and breakfast Casa Rovai, infatti, è situato al centro storico ed facile raggiungere a piedi il Duomo di Firenze, la Basilica di Santa Croce, la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti e Palazzo Vecchio. Consiglio a tutti di soggiornare presso questo b&b per via della gentilezza del personale, il quale è stato molto disponibile relativamente all’orario in cui siamo arrivati. È inoltre possibile lasciare loro in custodia i bagagli, anche dopo aver effettuato il check out. La colazione, che avviene all’interno di una struttura convenzionata nelle vicinanze, è veramente buona ma soprattutto abbondante. È, inoltre, consentito utilizzare il depuratore dell’acqua ogni volta che è necessario… e non è cosa da poco.

Consiglio davvero a tutti il B&B Casa Rovai per via degli utili servizi messi a disposizione della clientela: bagno privato, servizio in camera, Wi-Fi gratuito, Tv LCD con decoder satellitare, aria condizionata in estate e termosifoni in inverno solo per citarne alcuni. I prezzi per camera singola/doppia/ tripla o suite sono abbastanza abbordabili per essere situato in centro.