Non solo Roma, 5 idee per un weekend nei dintorni della capitale

Tutti conoscono il Colosseo, Piazza Venezia, San Pietro, Castel Sant’Angelo, Fontana di Trevi, l’Eur, Trastevere e le tantissime altre attrazioni turistiche che offre Roma, la città eterna. Per visitare musei, monumenti, parchi pubblici ed edifici storici menzionati nelle guide turistiche della capitale probabilmente non sarebbe sufficiente nemmeno una settimana intera, ma quello che spesso viene dimenticato è che vi sono anche tantissimi splendidi posti da visitare nei dintorni di Roma. Luoghi ricchi di storia e di cultura, luoghi ideali per un tour enogastronomico, luoghi che offrono panorami naturali di bellezza incredibile.

Passiamo subito a proporvi  5 idee  per un weekend nei dintorni della capitale che porebbero che potrebbero risultare interessanti per organizzare le tappe de vostro viaggio.

Ostia Antica

Ostia Antica

Luoghi da visitare nei dintorni di Roma

I dintorni di Roma rappresentano un’ottima opportunità sia per chi vive nelle vicinanze ed è amante delle gite fuori porta, sia per chi ha già visitato in lungo e in largo la capitale, ma continua a tornarci perché approfitta delle moltissime offerte che, tra viaggi in treno ed in aereo, la rendono una meta molto facile ed accessibile da raggiungere.

Vediamo allora quali sono le principali città e attrattive situate nei dintorni della capitale italiana che si possono visitare in un weekend, soffermandoci su qual è il modo migliore per raggiungerle e sugli eventi più importanti che vi hanno luogo.

Il lago e il castello di Bracciano

Situato a circa 50 km a nord di Roma, il Lago di Bracciano (detto anche Lago Sabatino) è di origine vulcanica e si estende per 56,5 km quadrati, che lo rendono l’ottavo lago più grande d’Italia. Si tratta di una popolare destinazione turistica balneare, che dal 1999 fa parte dell’omonimo parco regionale. Consigliato soprattutto dalla primavera all’autunno (d’estate è anche possibile fare il bagno), la gita al lago di Bracciano può essere arricchita da una visita al Castello Odescalchi della città di Bracciano, risalente al XV secolo, che in virtù della sua posizione strategica fu spesso oggetto di contesa tra le principali casate romane. Per chi fosse appassionato di aerei militari, inoltre, a pochi minuti di auto da Bracciano c’è il Museo Storico dell’Aeronautica Militare, un’occasione da cogliere al volo. Un pranzo o una cena a base di pesce in uno dei ristorantini che si affacciano sul lago, infine, arricchirà di gusto la vostra gita.

Come raggiungere Bracciano: Bracciano si può raggiungere col treno in poco più di un’ora, partendo dalla stazione di Roma Ostiense, oppure in un’ora e mezza partendo dalla stazione di Roma Tiburtina. Se invece vi muovete in macchina, il tempo stimato è di almeno un’ora seguendo la via Braccianense.

Tivoli

Spostiamoci verso est e precisamente a Tivoli, che sorge alle pendici dei monti tiburtini a circa 25 km da Roma. La città, la cui fondazione sarebbe per alcuni storici addirittura precedente alla stessa Roma, fu comunque assoggettata alla Repubblica durante il IV secolo a.C. L’importanza storica di Tivoli è testimoniata oggi dagli incredibili resti di ville d’epoca romana, tra cui quelle di Orazio, Cassio, ma soprattutto Villa Gregoriana e l’ancor meglio conservata Villa Adriana, realizzata nel I secolo d.C dall’imperatore Adriano, che è consigliatissimo visitare. Una visita d’obbligo la merita anche Villa d’Este, risalente invece al XV secolo, che offre un giardino ricco di spettacoli d’acqua unici al mondo.

Villa Adriana - Tivoli

Villa Adriana – Tivoli

Come raggiungere Tivoli: Tivoli può essere raggiunta in circa 30 minuti di viaggio in automobile seguendo la via Tiburtina oppure attraverso l’autostrada Roma-L’Aquila-Teramo, ma anche servendosi dei treni in partenza dalla stazione Tiburtina di Roma.

La zona dei Castelli

Nota per la bontà del cibo e del vino in virtù dei quali viene spesso menzionata nella più famose canzoni della cultura popolare romanesca, la zona dei Castelli Romani si trova a sud di Roma, per la maggior parte sui Colli Albani che sorgono sui resti dell’antico Vulcano Laziale, crollato oltre diecimila anni fa.

Principali località da visitare nella zona dei castelli laziali:

  • Frascati, dove si possono visitare Villa Aldobrandini, le omonime scuderie e le consigliatissime Ville Tuscolane;
  • Castel Gandolfo, dove sorge lo splendido Palazzo Pontificio che è residenza estiva del Papa e dal quale si può apprezzare il suggestivo paesaggio sull’omonimo lago;
  • Albano, dove è possibile ammirare il Cisternone, una vera e propria cattedrale scavata nella roccia e dedicata al culto dell’acqua;
  • Ariccia, famosa soprattutto per le fraschette dove è possibile consumare i pranzi e le cene a base di porchetta, romanella e altri prodotti tipici regionali;
  • Marino, città resa celebre dalla storica sagra dell’Uva che si tiene a fine settembre;
  • Nemi, borgo caratteristico famoso per le fragoline e per l’omonimo lago, sulle sponde del quale sorge il museo delle navi romane, che ospita due imbarcazioni da parata risalenti all’epoca dell’imperatore Caligola.

Come raggiungere i castelli laziali: La zona dei castelli è raggiungibile in automobile seguendo la Via Tuscolana verso sud, con un viaggio che può durare da 30 a molti minuti di più, a seconda della specifica località che si intende raggiungere. Non tutte le città sono collegate alla ferrovia, fatto che rende lo spostamento in treno adatto solo per le città di Frascati, Velletri, Marino, Albano, Castel Gandolfo (almeno mezz’ora di viaggio partendo dalla stazione di Roma Termini).

Rainbow Magicland

Se avete dei bambini, il vostro weekend alla scoperta dei dintorni di Roma potrebbe includere anche l’ingresso al parco giochi di Rainbow Magicland, che offre circa 40 attrazioni (montagne russe, rapide, torri e quant’altro) e tanti spettacoli per una giornata all’insegna del divertimento scatenato.

Rainbow Magicland - Roma Valmontone

Rainbow Magicland – Roma Valmontone

Come raggiungere Rainbow Magicland:  Rainbow Magicland si può raggiungere in automobile seguendo l’autostrada E35 Roma-Napoli fino all’uscita Valmontone, ma anche in treno, partendo da Roma Termini e raggiungendo la fermata di Valmontone (30-45 minuti di viaggio), dove troverete ad attendervi la navetta gratuita.

Ostia Antica

Posta su quella che un tempo era la foce del fiume Tevere, Ostia Antica fu il porto della capitale della Repubblica Romana prima e dell’Impero poi. Si tratta di uno dei siti archeologici più importanti del mondo, di sicuro il più grande (insieme a Pompei) in virtù dei 150 ettari di estensione che occupa, nonostante sia stato riportato alla luce per meno della metà del totale. Passeggiare tra gli antichi templi di Giove e di Venere, tra i mosaici a tessere bianche e nere del foro delle corporazioni, nell’anfiteatro e in generale tra i resti degli altri edifici d’epoca romana, equivale a vivere un viaggio incredibile nella storia.

Come vedete, i dintorni di Roma sono ricchi di attrattive per tutti i gusti, visitabili comodamente in giornata e quindi mete ideali per un breve weekend alla scoperta delle meraviglie del territorio laziale. E quelle sopra, badate bene, sono solo le principali località, perché aumentando il raggio d’azione si trovano tanti altri posti interessanti, come Viterbo, Terracina, Civitavecchia, etc.

Insomma, vi conviene prendere il calendario e impegnare diversi weekend il prima possibile!