Un weekend in Montagna in Veneto

Weekend in montagna in VenetoNon solo mare. D’estate anche la montagna ha molto da regalare, passeggiate, benessere, gastronomia e eventi sono solo alcune delle opportunità che il Veneto settentrionale offre.

Il Veneto è una delle più interessanti regioni italiane.  All’interno dei suoi confini sono racchiuse mille opportunità: il mare Adriatico, la magica Venezia, i laghi, il Delta del Po, borghi medievali, le terme e la montagna. Non c’è tipo di vacanza che non possa essere trascorsa in Veneto.

Cosa fare durante un week end in montagna in Veneto

Oggi scopriamo cosa fare in montagna, in Veneto, per uno speciale weekend ricco e appassionato.

Le Dolomiti sono pronte ad accoglierci, con il loro colore rosato del tramonto, per uno speciale week end in montagna ricco di possibilità. Trascorrere un fine settimana in montagna può comprendere attività anche molto diverse tra loro. C’è lo sport, ma anche il contatto con la natura, ci sono i musei e percorsi storici suggestivi, e il silenzio, cosa troppo carente nella nostra vita di tutti i giorni.

Si può iniziare la giornata con una bella passeggiata nel bosco per raggiungere le cime più belle. Le montagne, nello specifico le Dolomiti, sono di certo l’attrazione principale dell’alto bellunese, uno spettacolo incredibile sopratutto all’ora del tramonto. È possibile scegliere semplici percorsi adatti a tutti o sperimentare con guide esperte itinerari più intensivi o ancora farsi accompagnare dalle guide naturalistiche alla scoperta del territorio e dei suoi abitanti.

Interessanti percorsi in mountain bike per ogni livello di preparazione partono ad esempio da Falcade. E poi ci sono i corsi di arrampicata, di orienteering, di parapendio, di cavallo, di ski roll e via dicendo. Senza dimenticare i numerosi percorsi avventura pensati per i grandi e per i bambini. Lo sport in montagna non è di certo solo invernale e le opportunità per trascorrere il tempo libero durante un weekend in montagna sono infinite.

Il Veneto settentrionale è anche una meta perfetta per chi cerca un week end di riposo a stretto contatto con la natura. Niente traffico, aria pulita e maestosi silenzi interrotti solo dai rumori dolci della natura. Non mancano i centri benessere e le spa, i solarium e le piscine in cui staccare davvero la spina dalla routine quotidiana.

Un buon pranzo a base di prodotti tipici è sempre gratificante. Salumi, polenta, formaggi, selvaggina, frutti di bosco e molto altro. In Veneto si mangia bene ovunque, soprattutto se si scelgono locali che impiegano prodotti biologici o piccoli agriturismi con produzione propria.

L’alto bellunese è noto anche per essere uno dei più importanti distretti dell’occhialeria. Se l’argomento vi affascina a Pieve di Cadore potete visitare lo splendido Museo dell’Occhiale in cui apprenderne la storia e conoscerne le evoluzioni nel tempo. Ci sono tanti altri piccoli musei che meritano un po’ del nostro tempo in questo territorio, dagli etnografici a quelli dedicati alla Grande Guerra, fino al pittore Tiziano che qui nacque.

È difficile definire le località più belle qui, tra i piccoli borghi del bellunese  dove trascorrere un weekend in montagna. Se la città più nota è quella di Cortina d’Ampezzo, non è però l’unica opzione. Ci sono tanti piccoli paeselli che meritano una visita come Auronzo, Misurina con il suo lago, Sappada o Pieve di Cadore.

Se hai deciso di trascorrere le tue vacanza in Veneto e vuoi proseguire la tua lettura, ti consiglio  di dare un’occhiata anche a questi altri due articoli in cui si parla di vacanze estive sul lago di Garda e di Gardaland, uno dei Parchi di divertimento più belli d’Italia  dove divertirsi con tutta la famiglia.